CONSULENZA E TERAPIA DELLA COMUNICAZIONE SESSUALE

La sessualità è espressione fondamentale dell’essere umano, è un fenomeno complesso che vede coinvolti aspetti biologici, psicologici, relazionali e culturali. La sessualità è un aspetto così importante nella vita di una persona, sia uomo che donna, da essere strettamente interconnessa alla sua salute. Occorre quindi occuparsi di essa per fare in modo che pervenga ad un arricchimento della persona, con le sue credenze, i suoi valori, le sue emozioni, le sue paure.

Consulenza e Terapia della comunicazione sessuale

La consulenza e terapia della comunicazione sessuale secondo l’approccio sistemico e socio-costruzionista, nel campo del disagio della sessualità individuale e della coppia, parte dalla critica al funzionalismo della sessuologia clinica classica, orientata alla terapia del deficit, sviluppando una particolare attenzione alla sessualità e alla relazione sessuale nei suoi aspetti di comunicazione e di scelta di sviluppo. In particolare, dopo aver escluso cause organiche generali o specifiche, si prende in considerazione sia la persona, con la sua storia affettiva e sessuale, sia l’area relazionale e di coppia. La psicoterapia sessuale permette di esplorare i pensieri, i sentimenti e i significati che interferiscono con una soddisfacente sessualità. Le problematiche sessuali diventano così un’opportunità per affrontare i nodi relazionali ed emotivi per favorire uno sviluppo come individui e come coppia.

Ambiti di applicazione

Diverse sono le possibili cause e manifestazioni delle difficoltà sperimentate dal singolo o dalla coppia in ordine alla sessualità. Tra le principali manifestazioni troviamo tipicamente: la mancanza di desiderio sessuale; difficoltà nell'eccitamento; disturbi dell'orgasmo; eiaculazione precoce o tardiva; dispareunia; vaginismo. Ciò che diventa fondamentale, attraverso la terapia sessuale, è uscire dall’ottica del “sintomo” per favorire un processo di ricerca orientato alle risorse e allo sviluppo sessuale.